POLITICA DELLA SERA DEL 03/04/2016

Di Luca Piano

Il più sincero abbraccio di solidarietà oggi non può che essere riservato agli amministratori vittime di vili ed ignobili attentati. Sono in trincea e spesso disarmati. Lo Stato che fa? Si costerna, s’indigna, s’impegna poi getta la spugna con gran dignità…( F. De Andrè – Don Raffaè). Non è più accettabile. Intanto, a Narbolia, una sindaco coraggiosa cerca di sollecitare il lavoro dei suoi dipendenti. Risultato? Ammutinamento stile rivoluzionario-sindacalista datato. Al momento non sembra proprio di rivelare un problema analogo a Cagliari.
Intanto, il M5S fa il pieno di simpatizzanti e curiosi al lazzaretto, con la partecipazione di Di Battista. Con l’augurio di buon lavoro per la Martinez, spiace però osservare come l’intera offerta politica dei penta stellati si basi unicamente su considerazioni critiche (e alcune condivisibili) e raramente costruttive. Criticare è una cosa, governare un’altra. Auspichiamo un serio confronto sulle idee.
Oggi Cagliari si è ripresa il sole, la voglia dell’aria aperta e il gusto per lo sport, come insito nel DNA dei cittadini della nostra splendida città. Si è assistito anche all’abbraccio tra il sindaco ZEDDA e MASSIDDA, preludio di una campagna elettorale corretta ma dura esclusivamente nei tempi politici.
È stato infine sancito che la pressione fiscale sulle imprese è del 64,8% (basata sui dati 2014). In questo campo, sembra che nessuno riesca a starci dietro. Abbiamo la vittoria in pugno.
Un caro abbraccio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...